Home > News, Società > La propaganda del Corriere

La propaganda del Corriere

Sulla pagina web del Corriere della Sera un articolo titola: “Monti: «Sulla corruzione, l’inerzia della politica non è scusabile »”.  Lo avrebbe detto Monti parlando a un convegno del governo con l’Ocse, a proposito delle misure contro la corruzione.
Il senso della frase è: io faccio il possibile per migliorare le cose, ma la “politica” (tutti uguali ed uniti in difesa dei corrotti) si oppone al cambio delle regole.

Solo aprendo l’articolo si scopre che Monti ha detto: «L’inerzia di UNA PARTE politica è comprensibile ma non scusabile». Riferendosi inequivocabilmente al PDL.

Non confondiamo le cose; RCS (editore del Corriere della Sera) non vuole tutelar4e il PDL. In effetti il primo azionista di RCS è Mediobanca (14,209%) nel cui consiglio di amministrazione siede Marina Berlusconi. Ma il punto è un altro: il Corriere, RCS ed i loro azionisti hanno tutto l’interesse a far apparire Monti come la soluzione per l’Italia, probabilmente anche per il futuro. Proprio per questo, almeno nei titoli, la propaganda dipinge un Monti contro la politica che è tutta la stessa cosa.
La verità però non è questa.

 

 

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: