Home > Economia, News > Il peggio deve ancora venire

Il peggio deve ancora venire

Vi ricordate Cesare Romiti? Nel 1976 diventa direttore generale del gruppo Fiat. Nella casa automobilistica riveste successivamente (1996-1998) il ruolo di presidente e amministratore delegato. Romiti era anche il leader della linea dura antisindacale, sfociata nella marcia dei 40.000.

Questo storico nemico della classe operaia ha dichiarato (14 set) all’Adnkronos: “Quando un’azienda automobilistica interrompe la progettazione vuol dire che e’ destinata a morire”. Ecco il commentando alla decisione di Marchionne di ‘congelare’ il piano Fabbrica Italia. “Uno dei principali colpevoli e’ il sindacato assente che, tranne la Fiom, non hanno fatto nulla” per contrastare le scelte del management, aggiunge Romiti.

Se uno come Romiti arriva a dire tutto ciò, la malafede e la meschinità Agnelli-FIAT-Marchionne hanno superato l’immaginabile. Il peggio deve ancora venire.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: