Home > News, Società > Alla base di Tor Sapienza

Alla base di Tor Sapienza

Matteo_Salvini_croppedGuardiamo dentro gli ultimi anni del Viminale:
11 giugno 2001 – 3 luglio 2002 Scajola (Forza Italia). 3 luglio 2002 – 17 maggio 2006 Pisanu (Forza Italia).
17 maggio 2006 – 8 maggio 2008 Amato (PD). 8 maggio 2008 – 16 novembre 2011 Maroni (Lega).
16 novembre 2011 – 28 aprile 2013 Cancellieri (tecnico). 28 aprile 2013 – Oggi Alfano (NCD).

Si nota chiaramente che, a parte due brevi parentesi, dal 2001 ad oggi il Ministero degli Interni è stato saldamente in mano a politici di destra. I problemi di criminalità, degrado delle periferie, mancata integrazione dei migranti e ghettizzazione dei rom, sono il risultato di una politica di destra che preferisce non affrontare i problemi. Proprio come è recentemente successo a Tor Sapienza, alla periferia est di Roma.
Chi protesta contro questo modello di (non) accoglienza degli stranieri deve sapere che all’origine dei problemi di oggi ci sono proprio dei cazzoni come Alfano e Salvini. Cazzoni al potere da anni, i cui partiti lucrano sul disagio, dal degrado e dalla paura della povera gente.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: