Home > News, Società > IV Potere

IV Potere

corriere_della_seraPer la prima volta dalla nascita di questo blog sento il peso della colpa per non aver seguito una storia sconcertante accaduta durante la recentissima campagna elettorale. Stento a credere quanto io sia stato fesso e distratto. Ma cosa cazzo facevo?!

La storia è quella di un’addetta commerciale di una azienda di energie rinnovabili che è stata talmente sfigata da inciampare, durante la sua vita professionale, ne vecchio rattuso Berlusconi Silvio. Il video tratto da Servizio Pubblico spiega l’accaduto. È indispensabile vederlo prima di continuare a leggere.

Il vecchio è famoso in tutto il mondo per la volgarità ed il sessismo delle sue battute. Premesso che eventi vergognosi come questo andrebbero sempre duramente condannati, qual è la novità? Questo è Berlusconi… Invece qui c’è qualcosa di diverso.

Questa bella dimostrazione di sé è avvenuta in piena campagna elettorale! Non è strano che la stampa tutta non abbia dato praticamente nessun risalto a questa vicenda? Il vecchio, peraltro già sotto processo per vicende legate alla prostituzione minorile. Come sapete era anche uno dei principali candidati alle elezioni. Perché nessun telegiornale non ha dato la giusta attenzione alla notizia? Berlusconi Silvio (uno che tratta le donne così) è stato votato da 7.332.667 coglioni.

Forse se la stampa avesse esercitato la sua funzione di controllo, qualcosa sarebbe cambiato. Avete idea di cosa sarebbe successo negli Stati Uniti o in Gran Bretagna per una vicenda simile? Uno scandalo di proporzioni storiche.

È facile dare tutte le colpe dei malesseri italiani alla politica, ma uno dei problemi più urgenti da affrontare è che gli editori nostrani (industriali e banchieri) intervengono sul (non) racconto della realtà  loro piacimento.

Per iniziare a ragionare su come migliorare le nostre vite; la proprietà dei media deve essere vietata a chi ha altri tipi di business (il famoso conflitto d’interessi) e l’ordine dei giornalisti va spazzato via.

 

 

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: