Il voto dei nostri ragazzi

Tricolore-Italiano-sventolaAvrete certamente letto che gli studenti Erasmus non potranno votare alle elezioni politiche di febbraio. Il Ministro degli Interni ha dichiarato: “Tecnicamente non è possibile, per potere essere elettori bisogna essere iscritti nelle liste elettorali dell’Aire, non previste per chi sta all’estero da meno di un anno. E poi non ci sono i tempi tecnici per istituire delle liste elettorali. Ci vorrebbe una legge ad hoc”. Peccato che il Governo Monti (come i precedenti governi) una legge ad hoc, per permettere ai circa 10.000 militari italiani in giro per il mondo a guerreggiar, l’abbia già fatta. Ovviamente rispettando tutti i tempi tecnici.

Morale della favola: il diritto al voto dei “nostri ragazzi” (come qualcuno definisce i militi) è tutelato, mentre quello degli studenti universitari all’estero, no.
Perché? Perché sono stati semplicemente dimenticati.
Ecco l’attenzione del sedicente progressista Monti ai giovani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...