Home > News, Società > Lo Stato spara nel mucchio per terrorizzare i propri cittadini

Lo Stato spara nel mucchio per terrorizzare i propri cittadini

Eravamo tutti a Genova dieci anni fa. Ieri la Cassazioneavrebbe potuto condannare ognuno di noi. Otto, dieci anni di carcere solo per essersi trovati in prossimità di “punti caldi”.
Questa è l’Italia del XXI secolo. Uno Stato democratico in cui il potere esecutivo è stato cooptato dalle lobby della finanza e non eletto dal popolo. Uno Stato democratico il cui potere legislativo (nominato nelle segreterie di partito) si occupa esclusivamente di elaborare leggi che tutelano interessi particolari, e difende se stesso non abrogando leggi ingiuste e repressive nate durante la dittatura fascista. Uno Stato democratico in cui il potere giudiziario interpreta le suddette, ingiuste leggi a proprio piacimento, difendendo e tutelando politici, apparati repressivi e forze dell’ordine e, contemporaneamente, sottoponendo le “persone comuni” a continue angherie. Uno Stato democratico in cui il famoso “quarto potere” (la stampa) è poco più di carta da cesso, di proprietà dei grandi gruppi industriali.
L’indignazione è una stronzata. Per l’Italia, Europa, il Mediterraneo ed oltre ci vogliono vere rivoluzione. Ci vogliono persone che studino ed elaborino ed organizzino una fase di resistenza, una di insorgenza ed una fase costituente di una nuova Repubblica Popolare, perchè ormai questo Stato non è più in grado di tutelarci né di rappresentarci

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: