Home > News, Società > Le violenze dei coloni, il veto dell’Olanda ed il silenzio della stampa

Le violenze dei coloni, il veto dell’Olanda ed il silenzio della stampa

Su ilManifesto di oggi (14/03/2012) Michele Giorgio scrive:

”L’Olanda starebbe cercando di impedire la pubblicazione, forse già oggi, di un rapporto sulle violenze dei coloni israeliani nei Territori occupati palestinesi, redatto dai capi missione dell’Unione europea con uffici a Gerusalemme o Ramallah. Il manifesto ha ottenuto la bozza del documento da una autorevole fonte europea. Gli olandesi, spiega la fonte, da un anno bloccano la presa di posizione dell’Ue nonostante gli ultimi mesi abbiano fatto registrare un’impennata degli atti di violenza e degli abusi compiuti dai coloni, che hanno preso di mira non solo i palestinesi e le moschee ma anche alcune chiese e persino una scuola arabo ebraica a Gerusalemme.”

Le violenze dell’occupazione israeliana si commentano da sole. Invece vogliamo porre l’accento sulla totale assenza sulla stampa italiana di notizie sgradite ad Israele. Le bugie della propaganda sionista sono il primo ostacolo da abbattere per porre fine all’occupazione militare della Palestina.
In più vorremmo invitarvi ad abbonarvi a ilManifesto, per sostenere uno dei pochi giornali che pubblica notizie come questa. Noi l’abbiamo fatto. Pensateci!

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: