Home > Società > Twitter si piega alla censura. La rete si indigna! Io rido.

Twitter si piega alla censura. La rete si indigna! Io rido.

Per quanto potente e determinante nelle rivolte arabe, twitter è essenzialmente un asset aziendale di una corporation americana. È una “macchinetta” per fare soldi. Le news, le informazioni, anche personali, pettegolezzi o storie inventate sono comunque merci e twitter ne gestisce il traffico.
Le politiche aziendali della Obvious Corp (proprietaria di twitter) hanno il solo scopo di massimizzare i profitti dei propri azionisti.
L’obiettivo industriale è raggiungere un miliardo di iscritti, e ciò può essere ottenuto solo entrando in Cina. Questa è la base per lo sviluppo della nuova tecnologia in grado di censurare i messaggi paese per paese, se ci sarà una richiesta in questo senso da parte delle autorità locali.
La spietata conferma traspare nel comunicato della corporation di San Francisco: “Man mano che cresciamo a livello internazionale, andiamo in paesi con differenti posizioni in materia di libertà di espressione”.
Questo è twitter e questo è il capitalismo; i profitti economici prevalgono su tutto e tutti.
Mi dispiace per chi ci aveva creduto.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: